Rilasciato Digikam 5.8.0

Questa sezione è dedicata ad altri programmi di grafica open source o free software (come Inkscape, Sodipodi, Imagemagick, Dia, Autotrace, Synfig, Blender, Qcad...). Non è da intendersi come un forum di supporto per uno qualsiasi di questi programmi!
Rispondi
Avatar utente
fabri66
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 878
Iscritto il: gio 13 nov 2014, 23:12

Rilasciato Digikam 5.8.0

Messaggio da fabri66 » sab 27 gen 2018, 14:47

Prima la notizia: recentemente è stato rilasciato Digikam 5.8.0, che per chi non lo conoscesse, è un avanzato gestore di fotografie (https://it.wikipedia.org/wiki/DigiKam)

Immagine

Immagine

Il progetto è nato per l'ambiente desktop per Linux "KDE" ma è compatibile con tutte le distro Linux, Windows e Mac.

Personalmente l'ho apprezzato in passato durante il periodo di prova con Linux Mint in versione KDE, l'ho abbandonato (sbagliando) quando sono passato a Linux Mint con XFCE (senza una ragione precisa visto che un programma per KDE gira benissimo anche sotto altri ambienti desktop) ed ora, visto la scoperta che la versione 5.8.0 è disponibile anche nel formato AppImage, ho ripreso ad utilizzarlo, momentaneamente in questa versione "autonoma" (AppImage è un tipo di file binario per Linux che contiene tutto il necessario per avviarsi, ovvero librerie ma anche icone e altri file - qui la fonte dell'informazione), poi vedremo.

Di seguito la schermata di Digikam in funzione e l'export in IMGUR dell'immagine che ho caricato in questo post:

Immagine

Gli strumenti presenti in questo software sono così tanti che anche se pensato per fotografi, Digikam può essere utilizzato benessimo da chiunque abbia la necessità di gestire ed elaborare piccole o grosse collezioni di immagini.

Il mio consiglio spassionato ?
Se non lo conoscete, cercate informazioni e/o provatelo ... se invece lo conoscete, lasciate pure le vostre impressioni (sia positive che negative) e magari qualche trucco o consiglio.

Io intanto ho aggiunto Digikam a Gimp e Darktable per la completa gestione delle mie fotografie ... poi vi farò sapere.

A presto. Ciao
Fabrizio

Rispondi