Text Tutorial - Environment Mapped

Volete indire un contest o ne siete messaggeri? Volete far vedere cosa siete riusciti a fare o vi domandate come ottenere un determinato risultato? Trascinate con voi nella discussione gli altri utenti in questa sezione del forum!
Rispondi
Avatar utente
fabri66
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 879
Iscritto il: gio 13 nov 2014, 23:12

Text Tutorial - Environment Mapped

Messaggio da fabri66 » mer 30 gen 2019, 23:26

Ciao a tutti,
premesso che gli effetti sui testi mi hanno sempre fatto impazzire, è anni che sul mio pc c'è un tutorial trovato nel pianeta "GimpChat", ed è arrivato il momento di proporlo anche qui !

La procedura non è giovanissima, è stata proposta nel 2013 e l'ultimo post è del 2017, ma la discussione è composta da ben 27 pagine che vi invito a sfogliare dalla prima all'ultima per capire che meraviglie si possono fare !

Detto questo (come al solito le mie premesse non sono corte :mrgreen: ) il tutorial lo trovate al seguente indirizzo: https://gimpchat.com/viewtopic.php?f=23&t=8423

Se poi vi interessa (io lo consiglio), alla fine del tutorial troverete i link per scaricare sia la procedura nel formato pdf che i file per replicarla. A proposito, è tutto in inglese ma non spaventatevi ! Secondo me è comprensibilissimo anche per i non amanti dell'inglese come me !

Altro consiglio: la prima volta seguite il tutorial passo per passo anche se otterrete un risultato scontato (forse), poi procederete secondo i vostri gusti, conoscenze, esperienze.

Questi i miei primi esempi:

Immagine

Immagine

Immagine

La procedura sfrutta gli "effetti di luce" e le mappe di ambiente (qui potrete trovarne alcune già fatte: https://gimpchat.com/viewtopic.php?f=12&t=10643).

In merito alle mappe ambiente, è possibile crearle sia a mano (al limite ne parleremo più avanti e se vi interessa) che con uno script che potete trovate qui e si chiama "enviromap.scm":https://gimplearn.net/viewtopic.php/Sph ... 7&start=40 (dopo averlo installato, lo troverete sotto il menù FILTRI - RENDER)

Tutto quello che vi propongo è compatibile con Gimp 2.10.x e dovrebbe esserlo anche con Gimp 2.8.x (N.b.: i primi esperimenti li avevo fatti con Gimp 2.8.x, oggi purtroppo ho solo il tempo per cercare e testare procedure con Gimp 2.10.x e quindi nel caso di qualche problema con la versione precedente, potrei non essere in grado di aiutarvi ... ma nel caso vedremo).

Bene, per ora è tutto !
E' inutile aggiungere (ma lo aggiungo :mrgreen: ) che aspetto qualche vostro risultato !
A presto !
Fabrizio

Avatar utente
fabri66
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 879
Iscritto il: gio 13 nov 2014, 23:12

Re: Text Tutorial - Environment Mapped

Messaggio da fabri66 » mar 19 feb 2019, 23:45

Ciao, io continuo a proporre e aggiungo un nuovo esperimento nella versione "metallo graffiato" (il mio preferito) e "metallo liscio":

Immagine

Immagine

Di seguito riporto la finestra del plugin "Environment Map", che come già detto in precedenza serve per creare mappe d'ambiente da poter poi utilizzare con la procedura che stiamo trattando:

Immagine

In merito a questo plugin, devo precisare che funziona anche con Gimp 2.10, ma non con tutte le opzioni sotto le voci "Map Type" e "Blend Shape".
In ogni caso, con le opzioni proposte di default "Map Type = Topographical" e "Blend Shape = Linear" funziona tutto perfettamente e con dei buoni risultati.
Quella di seguito riportata, ad esempio, è una mappa creata con le funzioni standard ed alcune variazioni alle opzioni "Detail Level" e "Blur on final map":

Immagine

In ogni caso è anche possibile creare delle mappe a mano in scala di grigi partendo dalla funzione "FILTRI - RENDER - DISTURBI - NUVOLE A DIFFERENZA" oppure "FILTRI - RENDER - DISTURBI - DISTURBO PIENO". Una volta creata la mappa, basta colorarla con un gradiente tramite la funzione "COLORI - MAPPA - MAPPA GRADIENTE" e il gioco (più o meno :mrgreen: ) è fatto:

Ultimo imput: la procedura fa parte dei tutorial originali proposti dalla pagina web ufficiale di Gimp "All (Legacy) Tutorials List", vedi la voce "Golden Text Tutorial" :wink:

A presto
Fabrizio

Rispondi